Vi ricordate cos’è il minimo comune multiplo?

Assieme al massimo comun divisore, ci creava qualche problema a scuola.

Evidentemente anche nelle multinazionali del farmaco il minimo comune multiplo è sconosciuto, però cercano di trarne vantaggio, vediamo come.

Abbiamo conosciuto direttamente o indirettamente il mal di schiena e la cura comunemente utilizzata per gli attacchi acuti, come ad esempio il colpo della strega, è una serie di iniezioni di Muscoril e di Voltaren.

Questi due farmaci sono notissimi e non temiamo di far loro pubblicità, dato che sono di uso comunissimo.

Ciò a cui si fa meno caso, quando si soffre di mal di schiena, sono le confezioni.

I due farmaci si devono mescolare nella stessa siringa e poi iniettare, quindi il comune uomo della strada o la famosissima “signora Maria” potrebbe pensare che acquistando questi due farmaci assieme, dato che assieme si utilizzano, di trovare delle confezioni con un pari numero di fiale. SORPRESA!

Il Muscoril si trova in confezioni da 6 ed il Voltaren è in confezioni da 5, quindi sul primo ciclo si avanza o una fiala di Muscoril o 4 fiale di Voltaren.

Il minimo comune multiplo tra 6 e 5 è 30, cioè un numero che nessun medico ordinerà mai ad un paziente, perché se dopo 6 o 12 iniezioni il mal di schiena non è passato, bisogna considerare altre cure, per evitare di intossicare il paziente, dato che questi farmaci non sono propriamente acqua di rose.

Quindi al di là del fatto che in queste due multinazionali evidentemente non conoscono il minimo comune multiplo e neppure sanno contare fino a 6, la domanda che sorge spontanea è: qui prodet? A chi giova?

Al paziente che si ritrova con un residuo di farmaco inutilizzabile? Al sistema sanitario che paga in tutto o in parte questi medicinali? Al malato privo di ticket che queste medicine paga in toto?  All’ambiente, nel quale prima o poi gli esuberi saranno smaltiti? La plastica inquina, ma i medicinali avvelenano l’ambiente. Non sappiamo dare una risposta a queste domande, provateci Voi.

Dimenticavo le siringhe sono in confezioni da 10.

 

Share This

Share this post with your friends!