I bambini nascono come le piante, da un seme.

Per far nascere una piantina è necessario mettere un seme nella terra e poi con le sostanze che sono presenti nella terra, un po’ di acqua ed il calore del sole, il seme si apre, diventa una pianta e spunta dalla terra dove è stato piantato.

Per i bambini ovvero per tutti noi funziona nello stesso modo, il papà e la mamma, piantano un semino piccolissimo dentro alla pancia della mamma.

Quel semino, che eri tu prima di venire al mondo, viene nutrito dalla mamma per nove mesi e diventa bello grande, infatti in quel periodo la pancia della mamma cresce e diventa grande è tonda, perché dento il bambino diventa sempre più grande.

Quando è abbastanza grande per vivere da solo il bambino è pronto per nascere ed esce dalla parte in basso della pancia della mamma.

Il tubicino attraverso il quale era stato nutrito per nove mesi, viene tagliato, ma senza fare del male alla mamma o al bambino e lui da quel momento può vivere per conto suo.

Naturalmente avrà bisogno dei genitori ancora per molto tempo, devono nutrirlo ed educarlo, insegnargli a camminare, a parlare ed a fare tutto ciò che gli serve per vivere, poi un giorno quando sarà grande, creerà un’altra famiglia e potrà fare dei nuovi bambini, nello stesso modo.

Per chiedere altre cose su questo argomento potete rivolgervi ai vostri genitori, che potranno aggiungere dei particolari che loro sapranno certamente spiegarvi meglio.

 

Nota: dato il tipo di argomento preferisco non scendere in maggiori dettagli

Share This

Share this post with your friends!